STUDIO LEGALE BONO

SEMPRE AL VOSTRO FIANCO PER IL MASSIMO DEI RISULTATI


home          profilo          attività          dove siamo          avvocato on line          links e utilità   

                                                       
                   

  IL BIOTESTAMENTO

Il 31 gennaio è entrata in vigore la L. 22 dicembre 2017 n. 219 sul biotestamento.
Tra le principali novità vi è l'istituzione delle Disposizioni anticipate di trattamento (Dat).
Pertanto ogni persona maggiorenne, capace di intendere e volere, in previsione di un'eventuale futura incapacità di autodeterminarsi e dopo essere stato debitamente informato, può, attraverso Disposizioni anticipate di trattamento, esprimere le proprie convinzioni e preferenze in materia di trattamenti sanitari nonché il consenso o rifiuto rispetto ad accertamenti diagnostici o scelte terapeutiche e a singoli trattamenti sanitari.
Il disponente con le Dat nomina anche un fiduciario che ne faccia le veci e lo rappresenti nei rapporti con il medico e le strutture sanitarie.
Le Dat devono essere redatte per iscritto (se le condizioni del paziente non lo consentono è ammessa la videoregistrazione) e sono sempre revocabili o modificabili.
Vanno ovviamente rispettate dal medico che può però disattenderle se palesemente incongrue o se nel frattempo le condizioni sono mutate e sono sopraggiunte nuove terapie non prevedibili al momento della loro compilazione. Vai alla legge.




Studio Legale Bono Via Trieste n. 4 - Arona (NOVARA)
Tel. 0323 20481 - Fax 0322 1979984 P.iva 02111740037
email: info@bonostudiolegale.it
Foro di Verbania